Kazalište

Oggi, forse più che mai nel passato, uno dei nostri compiti principali è quello di offrire al pubblico il teatro visto quale rifugio artistico, emotivo e spirituale; una missione che implica un attento esame e criteri particolari  nella scelta delle rappresentazioni da ospitare.
Durante tutto l'anno accademico al teatro „Antonio Gandusio“, l'Università popolare aperta della Città di Rovigno ospita numerose compagnie teatrali provenienti dalla Croazia ma anche dall'estero.
Vi invitiamo a prendere visione delle foto relative alle varie rappresentazioni!

PROGRAMMA TEATRO A. GANDUSIO, inverno-primavera 2017

RAPPRESENTAZIONI TEATRALI PER ADULTI

Giovedì, 2.2.2017, ore 20, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale/ Nino Škrabe: "MALO MORGEN"
Produzione:  Teatro KNAP, Zagabria
Regia: Georgij Paro
Interpreti: Željko Duvnjak, Žarko Potočnjak, Nancy Abdel Sakhi, Tomislav Martić, Mladen Vasary
Scenografie: Aljoša Paro
Costumi: Jadranka Tomić
Durata: 100 min.
Un esperto professionista delle carte sfida i giocatori d'azzardo locali in un lussuoso albergo della riviera di Abbazia. L'incontro/scontro tra i cinque personaggi, peculiari ma abilissimi, anima una commedia brillante, allegra e divertente, piena di intrecci, esilaranti equivoci e colpi di scena, dove nessuno è veramente come si presenta e niente è veramente come appare. Vagamente familiare e risaputo, non è vero?

Lunedì, 6. 2.2017, ore 12, ore 20, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale in lingua italiana / Runko,Boscaro,Di Stefano: ESODO pentateuco #2 / IZLAZAK-Petoknjižje #2
Redatelj /Regia: Marco Di Stefano
Con:  Diego Runko
Voce di: Ivna Bruck
Una produzione: Dramma Italiano di Fiume –Teatro Nazionale Croato Ivan De Zajc (Fiume - Croazia) / Talijanska drama, Hrvatsko narodno kazalište Ivana pl. Zajca Rijeka
Associazione K.
In collaborazione con: Teatro Verdi, Teatro del Buratto
Rudi è istriano di padre croato e madre italiana. È nato e cresciuto in una Pola fascista, è diventato adulto in una Pola controllata e amministrata dagli inglesi ed è invecchiato dopo una vita trascorsa nella Jugoslavia di Tito. Rudi non se ne è mai andato dall'Istria, ma tanti ne ha visti partire, sul Toscana, il piroscafo che portava gli esuli da Pola in Italia. Rudi racconta la sua storia in un italiano che è quello delle genti istriane, con forti cadenze dialettali e all'occorrenza termini croati e sloveni. La sua è una storia rocambolesca, fatta di partigiani e nazisti, veri amici e traditori, bombe e pistole, barche e zanzare, giochi infantili e drammi spietati.
Entrata: 20 kn alunni fino ai 18 anni e pensionati; 35 kn adulti
Vendita biglietti: 1 ora prima dell'inizio della rappresentazione presso la cassa del teatro

Giovedì, 9.3.2017, ore 20, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale/ Marius von Mayenburg: "PERPLEX“
Produzione: Playdrama e Teatro cittadino dei giovani Spalato
Regia: Ivan Plazibat
Interpreti: Nikša Arčanin, Bojan Brajčić, Sara Ivelić, Ana Marija Veselčić
Scenografie: Ozren Bakotić
Costumi: Ana Marin
Durata: 90 min.
Rientrati nel loro appartamento dopo le vacanze, i coniugi Eva e Robert percepiscono che qualcosa non va: le piante non sembrano più le stesse e li attende una notifica di sospensione dell’erogazione della corrente elettrica. Arrivano Judith e Sebastian, gli amici che avrebbero dovuto prendersi cura delle loro cose durante il periodo di assenza, ma adesso si comportano da padroni e praticamente li buttano fuori di casa. Trasformazioni e improvvisi sconvolgimenti a scena aperta pongono noi, uomini alla frenetica ricerca di equilibrio e sicurezza, in una realtà mutevole e in costante evoluzione, che si va lentamente smembrando. Una commedia sulle molteplici e bizzarre sfaccettature della realtà, della propria identità e del teatro stesso.

Venerdì, 21.4.2017, ore 20, TEATRO A. GANDUSIO
22. GIORNATE DI ANTUN ŠOLJAN / Rappresentazione teatrale
Ivo Andrić: „ Prokleta  avlija“  (Il cortile maledetto)
Produzione: Teatro dei ciechi e ipovedenti „Novi život“, Zagabria
Regia: Mario Kovač
Interpreti: Igor Kučević , Vojin Perić , Nikša Marinović, Milenko Zeko, Marijo Glibo, Anita Matković, Ružica Drenski, Suzana Bliznac, Ružica Domić-Lalović, Dajana Biondić
Scenografia: Iva Matija Bitanga i Leo Vukelić
Costumi: Hana Letica
Ogni forma di schiavitù, isolamento o ghettizzazione è in realtà una maledizione e chi si ritrova intrappolato in questa infelice condizione, è ridotto a vegetare e piangere su se stesso. Ma quando ciò risulta incastonato in un'opera d'arte, sottoscritto con nome e cognome da un premio Nobel, tutto diventa sottile tessitura del senso dell'esistenza umana. Allora, agli occhi dello spettatore moderno appaiono immagini di tempi lontani, quando la colpevolezza era spesso imposta, inventata e imputata a tutti coloro che la pensavano o agivano diversamente.
Entrata libera

Mercoledì, 26.4.2017, ore 20, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale / Miro Gavran: "PAROVI/COPPIE"
Produzione: Teatro Gavran, Zagabria
Interpreti: Ana Vilenica, Mladena Gavran, Ivan Glowatzky, Ivica Jončić, Jakov Gavran i Sara Moser
Regia: Robert Raponja
Scene e costumi: Jasmina Pacek
Durata: 90 min.
Nell'atmosfera apparentemente rilassata delle vacanze, emerge una fitta rete di debolezze, insoddisfazioni, situazioni impreviste, tristezza e ricerca di equilibrio nel rapporto uomo-donna di una coppia di Zagabria che, per ricostruirsi una nuova vita, sceglie di trasferirsi al mare ed affittare appartamenti ai turisti viziati. Tra questi, una coppia in procinto di divorziare e un'altra in luna di miele prima del matrimonio. Sei fantastici attori, tra dialoghi magistrali e forti caratteri distintivi, faranno ridere alcuni e piangere altri, ma sicuramente nessuno rimarrà indifferente.

Giovedì, 11.5.2017, ore 20, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale / Miroslav Krleža & Arsen Dedić: "NA ZLU PUTU/SULLA CATTIVA STRADA"
Produzione: Compagnia teatrale Histrion, Zagabria
Regia: Dražen Ferenčina
Interpreti: Tara Rosandić, Ivica Pucar, Žarko Potočnjak,  Ana Majhenić, Ana Marija Percaić,Oliver Belošević
Musiche: brani scelti di Arsen Dedić
Costumi: Elvira Ulip
Scenografie: Miljenko Sekulić
Durata:  80 min.
Prendendo spunto dai temi di „Adamo ed Eva“ e degli altri drammi di Krleža, con l’accompagnamento  dell'avvolgente musica e dei versi del grande poeta e musicista Arsen Dedić , lo spettacolo „riflette“ sui mutamenti avvenuti nel rapporto tra uomo e donna dall'inizio del mondo ai giorni nostri. Ma siamo sicuri che ce ne siano stati?

RAPPRESENTAZIONI TEATRALI PER RAGAZZI

Lunedì, 30.01.2017, ore 10 e 12, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale per ragazzi (in lingua italiana) 
Giorgio Amodeo: "ATTENTI AL LUPO OVVERO CAPPUCCETTO ROSSO / ČUVAJ SE VUKA ILI CRVENKAPICA "
Produzione: Dramma Italiano del TNC "Ivan de Zajc", Fiume
Durata: 50 min.
Regia e drammaturgia: Giorgio Amodeo
Scenografie:  Aleksandra Ana Buković
Costumi:  Manuela Paladin Šabanović
Interpreti:  Anton Plešić, Ivna Bruck
Lo spettacolo Attenti al lupo ovvero Cappuccetto Rosso non si svolge nel bosco, ma all'interno di una casa, in una famiglia. Un padre, costantemente assorbito dal lavoro, e la sua bambina giocherellona cercano di ricostruire la storia di Cappuccetto Rosso e soprattutto, di imparare, attraverso il gioco, a vivere insieme.

Giovedì, 9.2.2017, ore 10.30 e 12.00, TEATRO A. GANDUSIO
Spettacolo teatrale per ragazzi/ Ivan Kušan: „AMORE O MORTE“
Matinée per le classi 5. e 6. della scuola elementare
Produzione: Teatro dei ragazzi „Smješko“ Zagabria
Durata: 45 min.
Regia: Renata Carola Gatica
Interpreti: Sven Madžarević, Helena Kalinić, Luka Juričić, Tomislav Krstanović
Lo spettacolo nasce dalla drammatizzazione dell'omonimo romanzo di Ivan Kušan: „Amore o morte“. Ritroviamo il protagonista dei romanzi di Kušak, Ratko Milić Koko, in un momento particolarmente delicato della sua esistenza: attraversa un periodo di forti turbolenze amorose che, tra l'altro, coincide con i preparativi per un'importantissima partita di calcio…

Lunedì, 30.3.2017, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale per ragazzi/ Milena Bogavac: "POLA POLA"
(età: 11+) matinée per le 7. ed 8.classi della scuola elementare e gli alunni delle 1. e 2. classi della scuola media superiore
Produzione: Teatro EXIT, Compagnia teatrale Pinklec, Teatro Poco Loco
Durata: 60 min + 30 min di incontro con gli attori a fine spettacolo
Regia: Renata Carola Gatica
Interpreti: Dunja Fajdić / Karolina Horvat, Mario Jakšić / Bruno Kontrec, Maja Katić /Zrinka Kušević
Igor Baksa / Davor Dokleja
Il divorzio visto con gli occhi dei bambini che ben presto non lo saranno più. La pubertà incalza, devono affrontare innumerevoli problemi e segreti, aspirano a staccarsi dai genitori e diventare personalità autonome e indipendenti, e come se ciò non bastasse, devono farsi carico anche dei problemi e segreti dei genitori.

Lunedì, 3.4.2017, matinée organizzata, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale per ragazzi / Silvija Šesto: "BUM TOMICA"
Per gli alunni delle 3. e 4. classi delle scuole elementari
Produzione:  Teatro „Mala scena“ Zagabria
Produttore: Vitomira Lončar
Durata:  55 min.
Interpreti: Ivan Grčić, Dražen Čuček, Vini Jurčić, Ivana Krizmanić
Regia: Ladislav Vindakijević
Scenografia: Dinka Jeričević
Scenette di: Marta Crnobrnja
Costumi: Danica Dedijer
BUM TOMICA consta di cento storie (cento scenette) del vivere quotidiano. Il protagonista è Tomica, un ragazzo di dieci anni, combattuto tra il gioco e le diverse aspettative dei genitori, della sorella maggiore e del fratellino più piccolo. La pubertà sta facendo capolino con la forza dei primi palpiti amorosi, le ingiustizie e l'atteggiamento critico verso il mondo degli adulti. Il fratellino che frequenta ancora l'asilo è un giocherellone che valuta a modo suo il comportamento dei fratelli e dei genitori, mentre la sorella maggiore è un'adolescente che vive nel suo mondo e si atteggia in modo del tutto particolare, tipico della sua età, nei confronti dei genitori e dei fratelli. E mentre per gli adulti la vita è ormai una routine, i protagonisti di queste storie dimostrano che la quotidianità è tutto meno che routine. Per esempio, portare il bambino all'asilo può sembrare una consuetudine invalsa, ma può anche trasformarsi in un evento sensazionale…

Giovedì, 6.4.2017, matinée organizzata, TEATRO A. GANDUSIO
Rappresentazione teatrale per ragazzi
Fratelli Grimm: "Tavolino, apparecchiati! / Il tavolino magico"
Per bambini di età prescolare e alunni delle 1. e 2. classi della scuola elementare
Produzione: Teatro per bambini Dubrava, Zagabria
Durata: 50 min.
Regia: Zoran Skalicki
Interpreti: Matija Čigir, Petar Atanasoski, Hrvoje Horvat, Pavle Vrkljan
Scenografie e costumi: Jasmina Kosanović
Un classico della letteratura per l'infanzia, la fiaba dei fratelli Grimm narra la storia di un padre e i suoi tre figli, tra operosità e pigrizia, verità e menzogna. Oltre ad elementi educativi ritenuti superati dalle nuove tendenze pedagogiche e di civiltà, come le bastonate e le punizioni fisiche, vi troviamo meravigliosi oggetti incantati, alla stregua del tavolino magico che si apparecchia da solo.

TEATRO A. GANDUSIO / VENDITA DEI BIGLIETTI:

Rappresentazioni teatrali per bambini
Entrata: 20,00 kn

Rappresentazioni teatrali per adulti
Entrata: 60,00 kn                                           
Alunni, studenti e pensionati: 50,00 kn (previa presentazione  documenti)

                                                                                                             
ORARIO DI LAVORO DELLA CASSA DEL TEATRO 7 GIORNI PRIMA DELLA RAPPRESENTAZIONE TEATRALE:
martedì / mercoledì / venerdì: ore 11-12 e 18-19
sabato: 18-20 sati
Vendita dei biglietti 1 ora prima della rappresentazione  e 30 minuti prima dell´inizio della proiezione cinematografica.
PRENOTAZIONI DEI BIGLIETTI SOLTANTO AL NUMERO DI TELEFONO DELLA CASSA: 095 211 65 77
I biglietti si possono prenotare telefonicamente soltanto durante l´orario di lavoro.

ABBONAMENTO:
Abbonamento per quattro spettacoli:  160,00 kn

Nino Škrabe: "MALO MORGEN" (2.2.2017.)
Marius von Mayenburg: "ZBUNJOZA" (9.3.2017.)
Miro Gavran: "PAROVI" (26.4.2017.)
Miroslav Krleža & Arsen Dedić: "NA  ZLU PUTU" (11.5.2017.)

Con l´abbonamento si ottiene il posto fisso in platea.
Iscrizione dell´abbonamento presso la cassa del teatro, dal  24 gennaio al 2 febbraio 2017 durante la vendita dei biglietti.

La direzione si riserva il diritto di modificare il programma.




Partner